La campagna ha preso il via il 13 maggio 2011. Quel giorno, circa trenta classi scolastiche provenienti da ogni parte della Svizzera romanda hanno partecipato all'attività pedagogica proposta per l'occasione: una presentazione degli episodi di inquinamento seguita da un'attività pratica che prevedeva di disegnare dei pesci vicino alle grate delle acque piovane, utilizzando gessi colorati. In questa pagina è disponibile una galleria fotografica dei momenti principali dell'evento.






Partner della campagna 2011


Questa campagna nazionale è stata finanziata grazie a numerosi enti istituzionali, organizzazioni e associazioni, a livello comunale, cantonale e federale, oltre che da imprese private (è disponibile l'elenco). Link al PDF...

Alcuni esprimono qui le motivazioni che li hanno condotti a sostenere questa causa.

"Il Cantone Ticino ha molte acque di superficie e il pericolo di un loro inquinamento, dovuto all'alta densità di insediamenti nei fondovalle, resta sempre concreto. Questa campagna è una buona opportunità per discutere del problema e sensibilizzare la popolazione."

Cantone Ticino, Ufficio della caccia e della pesca


www4.ti.ch/dt/da/ucp/ufficio
www4.ti.ch/dt/da/spaas/sezione


"I pescatori moderni guardano da tempo sempre più alla bontà degli ecosistemi acquatici; dunque, tra molti fattori, anche alla qualitàe e alla quantità dell'acqua, presupposti fondamentali per avere tanti pesci da pescare."

Federazione Ticinese per l'Acquicoltura e la Pesca (FTAP)


www.ftap.ch



"Il Cantone Ticino ha molte acque di superficie e il pericolo di un loro inquinamento, dovuto all'alta densità di insediamenti nei fondovalle, resta sempre concreto. Questa campagna è una buona opportunità per discutere del problema e sensibilizzare la popolazione."

Cantone Ticino, Ufficio della caccia e della pesca


www4.ti.ch/dt/da/ucp/ufficio
www4.ti.ch/dt/da/spaas/sezione